Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

“Quality & Safety Day 2015”, alla Asl continua l’applicazione delle buone pratiche

Continua l’applicazione delle buone pratiche nella Asl di Chieti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Anche quest’anno la Asl Lanciano Vasto Chieti presenterà al pubblico i risultati scaturiti dall’applicazione delle buone pratiche cliniche. Questo attento lavoro, che ha coinvolto tutti gli operatori sanitari dell’Azienda, sarà presentato venerdì prossimo, 18 dicembre, a Chieti, dalle ore 8 nell’Auditorium del Rettorato dell’Università ”G. d’Annunzio”, in occasione del “Quality & Safety Day 2015”, nella seconda edizione della giornata sulla qualità e sicurezza delle cure organizzata dalla Asl.

I moderni ospedali sono certamente più sicuri, moderni e ricchi di tecnologie, ma nonostante tutto i malati restano esposti a errori, spesso prevenibili ed evitabili, che riducono l’efficacia stessa delle cure e spesso ledono il rapporto di fiducia tra il cittadino e la Sanità Pubblica. Si stima infatti che la percentuale di eventi avversi raggiunga attualmente un tasso pari al 5-6% dei ricoveri.

Da anni il Servizio Qualità, accreditamento e risk management e governo clinico della Asl, con il forte supporto della Direzione generale, lavora in stretta collaborazione con le unità operative aziendali per alzare quelle barriere preventive in grado di eliminare o ridurre drasticamente gli eventi avversi, minimizzandone le conseguenze.

La manifestazione, divenuta ormai un appuntamento annuale, intende dare risalto alle migliori iniziative finalizzate al miglioramento della qualità e sicurezza dell'assistenza realizzate nell’Azienda sanitaria.

La prima parte della mattinata sarà dedicata alla presentazione - da parte di Pasquale Flacco, Direttore generale della Asl, e di Maria Bernadette Di Sciascio, Responsabile del Servizio Qualità, accreditamento, risk management e governo clinico - dei risultati delle attività svolte per promuovere la sicurezza e la qualità delle cure.

Seguirà la presentazione dei progetti e dei gruppi di lavoro che si sono distinti per avere contribuito a migliorare l’offerta sanitaria e che hanno individuato e attuato strategie concrete per la riduzione del rischio di errore. Tra di loro saranno individuati i progetti con maggiore rilevanza strategica, innovatività ed efficacia, ai quali saranno conferiti riconoscimenti per l’impegno profuso e i risultati raggiunti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Quality & Safety Day 2015”, alla Asl continua l’applicazione delle buone pratiche

ChietiToday è in caricamento