A Punta Penna affidato il servizio di salvamento sulla spiaggia libera

Il servizio è attivo dal primo luglio e proseguirà fino al 31 agosto

Tre postazioni di salvamento sulla spiaggia libera di Punta Penna sono per garantire il regolare svolgimento delle attività di balneazione. Il servizio è attivo dal primo luglio e proseguirà fino al 31 agosto 2020, dalle 9,30 alle 18,30, nel rispetto delle disposizioni governative e regionali in materia di gestione dell’emergenza epidemiologica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Da quando ci siamo insediati - ha dichiarato l’assessore Paola Cianci con delega alle Aree Protette e al Demanio - abbiamo investito sul servizio salvamento della spiaggia di Punta di Penna per garantire la sicurezza balneare dei turisti e residenti che frequentano la Riserva”.
Le postazioni di salvamento saranno gestite dalla società Angeli del mare s.r.l. di Pescara per un corrispettivo di 20.000,00 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • La sfida elettorale riparte: Di Stefano e Ferrara al ballottaggio per governare Chieti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento