menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Punta Penna affidato il servizio di salvamento sulla spiaggia libera

Il servizio è attivo dal primo luglio e proseguirà fino al 31 agosto

Tre postazioni di salvamento sulla spiaggia libera di Punta Penna sono per garantire il regolare svolgimento delle attività di balneazione. Il servizio è attivo dal primo luglio e proseguirà fino al 31 agosto 2020, dalle 9,30 alle 18,30, nel rispetto delle disposizioni governative e regionali in materia di gestione dell’emergenza epidemiologica.

"Da quando ci siamo insediati - ha dichiarato l’assessore Paola Cianci con delega alle Aree Protette e al Demanio - abbiamo investito sul servizio salvamento della spiaggia di Punta di Penna per garantire la sicurezza balneare dei turisti e residenti che frequentano la Riserva”.
Le postazioni di salvamento saranno gestite dalla società Angeli del mare s.r.l. di Pescara per un corrispettivo di 20.000,00 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento