Punta Aderci, incendi a ripetizione: cucciolo di cane bruciato vivo

Danni alla vegetazione e alla fauna. Non ci sono dubbi sull'origine dolosa degli incendi

la carcassa bruciata, foto: Protezione Civile Vasto

Piromani senza scrupoli in azione nella riserva di Punta Aderci a Vasto. Dopo il rogo a Mottagrossa ieri mattina un altro incendio il località Zimarino ha tenuto impegnati vigili del fuoco, carabinieri forestale e protezione civile. Proprio il gruppo comunale di protezione civile ha diffuso l’immagine eloquente di una carcassa bruciata di un povero cucciolo, a testimonianza della distruzione causata dal fuoco specie quando, a causa del vento forte, avanza in maniera incredibilmente veloce. Una strage di piccoli animali.

Il sospetto terribile è che il cagnolino possa essere stato usato come innesco. Non ci sono dubbi invece sull’origine dolosa degli incendi che ancora una volta distruggono la vegetazione nel Vastese, mettendo a rischio popolazione e turisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa mattina un altro incendio è divampato sui bordi della Trignina a San Salvo. Sul posto una protezione civile e vigili del fuoco di Vasto che hanno spento le fiamme e bonificato l'area.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una bimba abruzzese disegna il nuovo peluche venduto da Ikea

  • Negozio di abbigliamento cerca personale per imminente apertura al Megalò

  • VIDEO - Facevano acquistare alla Asl protesi a prezzo gonfiato: quattro persone arrestate e 2 medici sospesi

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

  • Serve clienti al bancone dopo le 18: barista sanzionato dai carabinieri

  • Il Comune di Chieti procede con le assunzioni: 12 figure entro fine anno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento