menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco di via Osento nel degrado, Casapound ripulisce l'area

Erbacce incolte, acque fetide nel laghetto, rifiuti. Domenica mattina, i militanti sistemeranno l'area. Intanto invocano un intervento dell'amministrazione comunale

 Il parco di via Osento, a Lanciano, è da tempo abbandonato all'incuria e al degrado. Per questo la sezone locale di Casapound Italia ha organizzato per domenica mattina, se le condizioni del meteo lo consentiranno, una giornata per pulire e riqualificare l'area.

Spiega il responsabile cittadino Marco Pasquini: 

Ancora una volta torniamo ad evidenziare lo squallido scenario in cui versa il parco situato in via Osento. Abbiamo fatto notare più volte le inaccettabili condizioni dell'area verde, abbandonata tra erba alta, spazzatura e calcinacci dei vari muretti presenti nel parco.

Già l'anno scorso, i militanti si erano occupati di dare dignità al parco con una giornata dedicata alla pulizia. 

All'interno del parco è presente anche un laghetto che ospita diverse tartarughe e pesci, ad oggi fetido e sporchissimo per la mancanza di un impianto di depurazione attivo. L'aria è nauseante e, soprattutto, con l'arrivo della stagione estiva potrebbe diventare ricettacolo di insetti ed infezioni.

La speranza è di invogliare l'amministrazione comunale ad intervenire una volta per tutte ridonando decoro al parco dando così una risposta concreta alla nostra denuncia e alle infinite segnalazioni dei cittadini.

Parco via Osento Lanciano 2-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento