menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diciannove scuole in tre giorni puliscono la città: ecco Puliamo il mondo

Gli studenti degli istituti di elementari e medie che hanno aderito all'iniziativa si prenderanno cura per tutto l'anno delle zone loro assegnate

Diciannove scuole primarie e secondarie di primo grado, in tre giorni, hanno pulito l'ambiente intorno agli istituti che frequentano ogni giorno, per renderlo più vivibile. Questi i numeri dell'edizione 2016 di Puliamo il mondo, manifestazione cui il Comune di Chieti ha aderito in collaborazione con Anci e con il contributo del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze, coordinato da Carmela Caiani. 

L'edizione di quest'anno è stata animata dallo slogan "Tutto il mondo è casa nostra". A ogni scuola è stata assegnata un'area della città, nelle vicinanze del plesso scolastico, di cui gli studenti si prenderanno cura per tutto l'anno scolastico.

"La partecipazione a Puliamo Il Mondo – commentano gli assessori Giuseppe Giampietro e Alessandro Bevilacqua – è un gesto di testimonianza per risvegliare le coscienze dei cittadini. Un piccolo gesto che, fatto in molti, può contribuire a cambiare concretamente il nostro mondo contribuendo allo sviluppo di comportamenti rispettosi dei luoghi in cui si vive".

Ecco l’elenco delle scuole partecipanti e dei luoghi di cui si continueranno a prendere cura per tutto l'anno scolastico.

Scuola media De Lollis: parco e campetto di basket adiacente la scuola

Scuola elementre via per Francavilla: Parco giochi

Scuola elementare Corradi: Area verde di raccolta adiacente la scuola

Scuola elementare Via Arniense: Via San Michele e Via De Attiliis

Scuola elementare via Pescara: Parchetto giochi adiacente la palestra polisportiva di Via Pescara

Scuola elementare Selvaiezzi: Area pubblica comunale sita nella zona posteriore al plesso

Scuola elementare G.B.Vico: piazza G.B.Vico e portici annessi

Scuola media G.B. Vico: Tempietti romani

Scuola elementare Sant'Andrea-Nolli: Via Nicola Cavorso

Scuola elementare Brecciarola: Giardinetti pubblici vicino scuola dell’Infanzia

Scuola elementare Madonna del Freddo: Parco de Curtis

Scuola media Vicentini-Della Porta: Quartiere Santa Maria

Scuola elementare Via Amiterno: Parco giochi adiacente la scuola

Scuola elementare Villaggio Celdit: Area verde attrezzata tra Via Lalli e Via D’Annunzio

Scuola elementare Via Bosio: Aree verdi su Via Bosio che delimitano il parcheggio

Scuola media Ortiz: P.za San Pio X

Scuola media Chiarini: Scalinata che collega la scuola a Via Quarantotti

Scuola elementare Cesarii: Zona prossima a Villa Frigerj

Scuola media Antonelli: Zona Antistante Parrocchia XII Apostoli e via Ramiro Ortiz

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento