menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La provinciale 8 si sbriciola sotto i mezzi pesanti, i residenti: "Abbandonati nella sabbia"

“L’aria è irrespirabile a causa delle enormi quantità di polveri alzate dal continuo passaggio di auto, autobus e mezzi pesanti"

Dopo la frana abbandonati nella sabbia. E’ quanto lamentano i residenti sulla strada provinciale 8. In direzione Casalincontrada, dopo l’ultima segnalazione, la Provincia ha mandato un camion con sabbia e breccia per stabilizzare la situazione, ma adesso chi vive lì è costretto a tenere finestre chiuse e bambini dentro casa.

“L’aria è irrespirabile a causa delle enormi quantità di polveri alzate dal continuo passaggio di auto, autobus e mezzi pesanti – denunciano - ci troviamo ogni giorno a dover sopportare questa situazione, auto che arrivano contromano per evitare la strada brecciata nonostante in pericolo della curva a pochissima distanza! Comune e provincia ci ignorano. Siamo stufi di questa situazione”.

Recentemente il Comune di Casalincontrada ha emesso un’ordinanza che vieta il passaggio agli scuolabus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento