menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Troppe buche sulle strade: sindaci in protesta al casello autostradale

Manifestazione dei sindaci del Vastese per le condizioni della viabilità provinciale

I sindaci del Vastese protestano per le condizioni di degrado della viabilità provinciale. Questa mattina il presidio nei pressi del casello autostradale Vasto nord: c'erano il sindaco di Casalbordino Filippo Marinucci, quello di Pollutri Antonio Di Pietro, di Scerni Alfonso Ottaviano, di Villalfonsina Mimmo Budano. E ancora, i sindaci di Vasto Francesco Menna, di San Salvo Tiziana Magnacca, di Monteodorisio Saverio Di Giacomo,  di Gissi Agostino Chieffo, di Lentella Carlo Moro, di Fresagrandinaria Giovanni Di Stefano e di Fraine Filippo Stampone.

Insieme hanno evidenziato "la insostenibile condizione di degrado della strada provinciale della Provinciale 154, piena di buche, in stato di abbandono e pericolosa. L'iniziativa è stata promossa dai comuni dell'Unione dei Comuni dei Miracoli (Casalbordino, Pollutri, Villalfonsina e Scerni). "Una presenza di unità dei sindaci del territorio - hanno detto  i presenti - per un disagio comune per chiedere più attenzione per la sicurezza stradale".

Pochi giorni fa la Provincia ha stanziato 300 mila euro per una serie di interventi urgenti da effettuare con urgenza entro le prossime settimane sulle strade di competenza, in attesa dei fondi che dovrebbero arrivare dal Masterplan.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento