Cronaca

Scongiurato il blocco: la Provincia proroga il servizio di trasporto per gli studenti disabili

Ieri pomeriggio il consiglio provinciale ha votato all'unanimità una delibera che assicura il servizio fino al prossimo 30 giugno, con un monito alla Regione a decidere in tempi previ come gestire questo campo di sua competenza

Gli studenti diversamente abili delle scuole superiori di Chieti potranno andare regolarmente a lezione lunedì (2 marzo). Ieri pomeriggio (venerdì 27 febbraio), infatti, il consiglio provinciale ha approvato all’unanimità una delibera che proroga il servizio di assistenza e trasporto fino al prossimo 30 giugno. Rientra dunque l'allarme per la mancanza di fondi lanciato ieri dall'assessore comunale alla Pubblica Amministrazione, Giuseppe Giampietro. 

Lo stesso documento, inviato con urgenza agli uffici regionali competenti, contiene un monito alla Regione, responsabile del servizio da quando il ruolo delle province è stato ridimensionato, ad erogare i fondi necessari per garantirlo. In Abruzzo, infatti, l’ente non si è ancora pronunciato su come intende gestire il trasporto degli alunni disabili, se affidarlo alla Provincia, che ne era competente fino all’anno scorso, o se occuparsene direttamente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scongiurato il blocco: la Provincia proroga il servizio di trasporto per gli studenti disabili

ChietiToday è in caricamento