Cronaca

Progetto sul patrimonio artistico teatino, studenti premiati

Gli alunni della IB della scuola primaria Cesari hanno partecipato a "Tesori comunitari e condivisi... a recupero del patrimonio artistico e culturale della città di Chieti", coordinato dalla critica d’arte Annarita Melaragna

Una medaglia e un attestato di merito per premiare gli alunni della IB della scuola primaria Cesarii, dell'istituto comprensivo 1, che hanno partecipato al progetto "Tesori comunitari e condivisi... a recupero del patrimonio artistico e culturale della città di Chieti", coordinato dalla critica d’arte Annarita Melaragna.

I bambini sono stati premiati dal sindaco Umberto Di Primio e dall'assessore alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Giampietro, nella sala consiliare della Provincia di Chieti. 

Non ha voluto far mancare la propria presenza anche l’arcivescovo di Chieti-Vasto, monsignor Bruno Forte, che nel corso dell’evento conclusivo si è complimentato con i giovani studenti per l’apprendimento della storia dei tesori artistici e culturali conservati nella città di Chieti (in particolare nelle chiese del centro storico, nel Museo Barbella e nel Teatro Marrucino) esortando insegnanti e curatrice del progetto a proseguire quanto già avviato. 

Alla Scuola Primaria “Cesarii” è stata poi consegnata, da parte del sindaco Di Primio, l'opera in ceramica realizzata dagli alunni e dal maestro ceramista Giuseppe Liberati.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto sul patrimonio artistico teatino, studenti premiati

ChietiToday è in caricamento