menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Progetto Icaro": la polizia stradale tra gli studenti del Pomilio

Evento conclusivo delle attività organizzate in collaborazione con l'ufficio scolastico regionale. Oltre duemila i ragazzi coinvolti nel 2018

Polstrada  al fianco delle scuole nel 2018. Si è conclusa questa mattina con una festa  all'istituto scolastico U. Pomilio di Chieti, la 18esima edizione del "Progetto Icaro" sulla sicurezza stradale.

Una stretta collaborazione tra l’ufficio scolastico Regionale e la Polizia Stradale che ha permesso ad oltre 2 mila ragazzi dei vari istituti scolastici delle quattro province abruzzesi,  di partecipare alle attività di educazione stradale. Le lezioni sono state svolte nelle varie classi  dagli agenti della polizia stradale con l'ausilio di filmati, attività di gruppo, giochi educativi per i più piccoli.

Particolare attenzione è stata posta  sull’importanza del mantenere alta l’attenzione alla guida con particolare riferimento all'uso dello smartphone alla guida, come fonte di distrazione che rappresenta la principale causa di incidenti e morti sulle nostre strade.

All'incontro conclusivo erano presenti la dott.ssa Antonella Mancaniello e la prof.ssa Angela Passi dell’ufficio scolastico regionale  oltre alla prof.ssa Anna Maria Giusti, dirigente scolastico dell’istituto Pomilio. Non sono mancate infine proiezioni di filmati inerenti i cattivi comportamenti alla guida accompagnati da un dibattito tra gli studenti (circa un centinaio) e gli agenti della stradale, guidati dal commissario Danila Razzano del compartimento Polstrada l’Aquila e dal dirigente della Polstrada di Chieti Fabio Polichetti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento