Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Progetto Co.re.ve.: le precisazioni di Bevilacqua

L'assessore ai rifiuti risponde alle perplessità assicurando che ci sono aspetti ancora da valutare e che si è scelto di installare i raccoglitori nei centri commerciali per la varietà di negozi e gli ampi parcheggi

L’assessore ai Rifiuti,  Alessandro Bevilacqua, risponde a chi aveva espresso perplessità sul progetto “Co.Re.Ve.”. Pochi giorni fa, infatti, il responsabile delle politiche giovanili di Giustizia Sociale, Mattia La Rovere, aveva proposto di installare le apparecchiature di raccolta del vetro non solo nei centri commerciali, ma anche in centro città. In questo modo, secondo La Rovere, si potrebbero agevolare gli studenti universitari e i commercianti del colle.

Bevilacqua precisa che la scelta di Megalò e del Centauro, per ora “solo teorica”, è dovuta alla grande affluenza di clienti e all’ampio spazio per parcheggiare le auto. “Avremo a disposizione – spiega l’assessore – sei o sette raccoglitori da dislocare in diverse zone del territorio ancora da individuare: l’iniziativa dev’essere ancora avviata ed è soggetta a modifiche”.

Il progetto “Co.Re.Ve.” prevede l’erogazione di un ticket, dall’importo proporzionale al vetro consegnato, da poter spendere nei negozi convenzionati. “Ma la difficoltà principale – prosegue Bevilacqua – sta nel trovare negozianti disposti a distribuire merce senza la garanzia di un ulteriore guadagno”. Una difficoltà più risolvibile in un centro commerciale grazie all’offerta più ampia di negozi e prodotti.

L’amministrazione comunale assicura incontri con Confcommercio, Confartigianato e altre associazioni di categoria per trovare soluzioni alternative, “ad esempio – spiega l’assessore – consorzi tra negozianti che permettano di spendere un ticket in diversi negozi. Ma prima di fare questo – conclude – dobbiamo considerare i problemi che potrebbero venire dalla collocazione dei raccoglitori in zone molto centrali e non raggiungibili dalle auto che costringerebbero gli utenti a trasportare a piedi e per lunghi tratti i sacchi pieni di vetro”.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto Co.re.ve.: le precisazioni di Bevilacqua

ChietiToday è in caricamento