Ultimo giorno di scuola a distanza: il saluto alla professoressa Scaricaciottoli che va in pensione

La storica docente di matematica del Savoia di Chieti, come altri colleghi, a causa della pandemia non ha potuto salutare dal vivo alunni e colleghi. Festa rimandata ma l'affetto e la stima nei suoi confronti sono sempre presenti

Il suo ‘ultimo’ giorno di scuola lo aveva immaginato diversamente e invece, a causa della pandemia, la professoressa Gabriella Scaricaciottoli ha dovuto salutare a distanza l’istituto industriale "Luigi di Savoia" di Chieti dove per vent’anni ha insegnato matematica.

Con la conclusione dell’anno scolastico la stimata docente teatina è andata in pensione, ma anche se il distanziamento imposto ha impedito, per il momento, abbracci reali con alunni e colleghi e festeggiamenti,  l’emozione per questo importante traguardo raggiunto non è stata scalfita.

Un pensiero affettuoso, anche a nome dei tanti che l’hanno apprezzata durante questi lunghi anni di insegnamento, arriva dalla nipote Cristina De Marchis, che scrive: 

“Nel corso della tua carriera hai affrontato moltissimi cambiamenti perché forse essere ‘prof’ è anche e sopratutto questo:farsi carico delle generazioni in divenire mettendosi in discussione costante, aggiustando il tiro con pazienza e, al bisogno, reinventandosi senza perdere di vista la missione che si è scelto di compiere. Si! La tua è stata una missione, portata avanti delle volte andando anche controcorrente, senza timore.

Spiace pensare che questo maledetto virus ti abbia tolto l’emozione di salutare la tua scuola, i tuoi alunni, la tua vita. Hai perso la tua ultima campanella, l’ultima firma sul registro, l’ultima passeggiata per i corridoi e chissà quanto altro. Inizia oggi una nuova partenza, hai carta bianca, scriveremo insieme tante nuove pagine perché ora hai più tempo anche per noi. Ti voglio bene zia”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

Torna su
ChietiToday è in caricamento