Cronaca

"Incarichi a voce e consulenze irregolari": assolto l'ex cda Ecolan

Sono stati tutti assolti i sette imputati accusati di concorso in abuso d’ufficio

Tutti assolti “perché il fatto non sussiste” i sette imputati accusati di concorso in abuso d’ufficio nell’ambito del maxi processo che ha coinvolto i vertici della Ecolan Spa di Lanciano.

L’ex cda composto dall’allora presidente Gianpanfilo Tartaglia, Guerino Caporale, Sabatino Di Carlo, Riccardo Iurisci Di Deo, Orazio Martelli, con l’ex direttore generale Sandro Fantini e l’avvocato Marco Maria Di Domenico era accusato di aver conferito, dal 2009 al 2012, i vari incarichi in maniera illegittima, anche a voce e senza contratto scritto.

Accuse respinte dagli imputati. Ieri il tribunale collegiale ha disposto l'ampia assoluzione.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Incarichi a voce e consulenze irregolari": assolto l'ex cda Ecolan

ChietiToday è in caricamento