menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Formula Ambiente, lo strappo fra i sindacati fa disertare il presidio: la Cisl vuole ascoltare le proposte dell'azienda

Mentre la Cgil è di fronte al Comune come annunciato, l'altro sindacato ha accolto la richiesta di un incontro con i vertici del consorzio

Avrebbero dovuto protestare davanti alla sede del Comune, dalle ore 10 e per l'intera giornata, i lavoratori di Formula Ambiente. Ma a quell'ora, in piazza Valignani, c'erano soltanto le bandiere della Cgil. La Fit Cisl, infatti, ha accettato la richiesta dell'incontro dell'azienda, alla stessa ora, nella sede di via Aterno, con il direttore generale Marcello Rossetti in videoconferenza. 

Uno strappo notevole, consumato dopo l'incontro di ieri fra l'azienda e il Comune, che ha promesso liquidità a breve. La Fit Cisl assicura che, dopo aver ascoltato le proposte dell'azienda, si confronterà con i lavoratori per decidere cosa fare. 

Qualora dovesse trovarsi un accordo, il presidio sarà sospeso. In caso di mancato accordo, i lavoratori si presenteranno al presidio come previsto inizialmente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento