Sesso con l’alunno minorenne, domani l’interrogatorio del preside ai domiciliari

Il dirigente scolastico di Lanciano comparirà davanti al gip del tribunale di Chieti. La polizia sta proseguendo gli accertamenti sul materiale informatico sequestrato

Sarà interrogato domani, lunedì 22 giugno, davanti al gip del tribunale di Chieti Andrea Di Berardino M.R., dirigente scolastico 48enne di Lanciano arrestato con l'accusa di aver compiuto atti sessuali ripetuti su un alunno minorenne che nel 2017 frequentava un istituto superiore di Ortona. Il giovane, oggi universitario, ha confessato alla polizia di aver avuto rapporti con il preside all’età di 17 anni, dopo averlo conosciuto in una chat.

Rapporti che, stando alle indagini, sarebbero stati consumati all’interno dell’ufficio del dirigente scolastico e in una casa al mare a San Vito Chietino.

Venerdì la seconda sezione reati contro la persona della Squadra Mobile ha dato esecuzione all'ordinanza applicativa della misura cautelare emessa dal gip del tribunale di Chieti: da quel giorno M.R. si trova agli arresi domiciliari senza poter più comunicare “per il rischio di reiterazione del reato”.

La polizia, intanto, sta proseguendo gli accertamenti sul materiale informatico sequestrato in casa del dirigente scolastico. La difesa, tramite l’avvocato Alessandro Troilo, respinge le accuse, in particolare l’abuso di autorità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domani il dirigente scolastico sarà ascoltato anche alla presenza del pm Marika Ponziani, che per lui aveva chiesto il carcere.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

  • Fabrizio Di Stefano a Matteo Salvini: "Troverai una Chieti cambiata e che riparte"

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento