rotate-mobile
Cronaca

Esce il nuovo video dei Nunc Est Bibendum: una dichiarazione d'amore alla città

Il videoclip di Paolo, Massimo, Diego e Fabio girato interamente a Chieti, nei luoghi più caratteristici. Un bel biglietto da visita che la band, attiva da 18 anni, ha regalato alla città

“Nunc est Bibendum” cantano a squarciagola tra i resti romani della città, davanti alla Majella e vicino alla statua di Nettuno, Paolo, Diego, Fabio e Massimo, componenti della storica band teatina che dà il nome anche a quest'ultimo nuovo singolo. Il videoclip è stato girato interamente a Chieti, un mese fa, dal regista David Di Bernardo.
 

Questa mattina la presentazione al foyer del teatro Marrucino, un momento al quale il sindaco Di Primio non ha fatto mancare il suo appoggio “perché” ha dichiarato “questo video è un vero e proprio atto d’amore nei confronti della città, che troppo spesso si volta all’indietro e non pensa al futuro. Queste note musicali invece invogliano a visitare Chieti”.

I Nunc Est Bibendum sono sulle scene musicali da 18 anni, "Diciotto anni ormai e vince sempre lei, Dea della Musica" come recita la prima strofa del singolo, composto da Paolo Polidoro, fondatore della band e che oggi è circondato da musicisti di oggi e di ieri. Come il cantante Alessandro De Gregorio Porta, che coi Nunc registrò il secondo album, nel '99, "In vino veritas”, e il cui rientro nel gruppo è stato ufficializzato proprio durante l'incontro di questa mattina. Si aggiunge alla band, già composta oggi da Paolo Polidoro (voce e basso), Diego Simone (chitarre), Fabio Sciarrelli (batteria) e Massimo Giuliano (voce e tastiere).
Dal 1997 I Nunc Est Bibendum hanno inciso cinque dischi, il sesto è in fase registrazione negli studi della band, che ha anche fondato un’associazione culturale ominima. “Il 27 aprile, a Bucchianico – ha annunciato Paolo Polidoro – organizzeremo una kermesse musicale dedicata a gruppi emergenti. Il primo maggio invece suoneremo al concerto in programma come ogni anno a Dragonara”

I NUNC EST BIBENDUM - Formatisi a Chieti il 15 ottobre 1995, nell'arco della loro lunga carriera hanno ricevuto alcuni importanti riconoscimenti: il loro brano “Oscuri eroi”, ad esempio, al Festival di Castrocaro 1999 ha vinto il premio come miglior testo. Nel 2006 i NEB hanno inciso la cover di “Te propongo esta noche” di Luis Miguel, inserita in un cd-tribute all’artista; nello stesso anno il gruppo ha aperto il concerto di Gianna Nannini a Pescara e partecipato alla finale di Sanremo Rock. L’anno successivo, a Milano, li troviamo a una performance per la convention del Rocky Horror Picture Show. I NEB si sono esibiti due volte a “Rock Targato Italia”, nel 1999 e nel 2005; in quest’ultima occasione arrivarono in finale, suonando al Coetus Club di Roma.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce il nuovo video dei Nunc Est Bibendum: una dichiarazione d'amore alla città

ChietiToday è in caricamento