Cronaca

Il lunario della felicità sbarca in Belgio e si presenta agli abruzzesi emigrati

L’ambasciatore onorario dell’Abruzzo in Belgio, Levino Di Placido, accoglierà la delegazione teatina del centro studi Spezioli, composta da Ugo Iezzi, Roberto Petruccelli, Mario D’Alessandro, Gianfranco Tartaglia (Passepartout) e Peppino Tacconelli,

Il Lunario d’Abruzzo e Molise sbarca in Belgio, per essere presentato ai corregionali emigrati. Venerdì 26 gennaio, sarà l’ambasciatore onorario dell’Abruzzo in Belgio, Levino Di Placido, ad accogliere la delegazione teatina del centro studi Spezioli, composta da Ugo Iezzi, Roberto Petruccelli, Mario D’Alessandro, Gianfranco Tartaglia (Passepartout) e Peppino Tacconelli, che presenterà il “Lunarije d’Abbruzze e Mulise 2018”.

Il calendario astrologico in dialetto abruzzese giunto alla sua 30esima edizione, che è già stato spedito a tutte le associazioni di abruzzesi e molisani del mondo, sarà al centro di una manifestazione organizzata dall’associazione belga “La Maiella Charleroi”, di cui è animatore Levino Di Placido. Un’iniziativa promossa proprio da quest’ultimo, originario di Pennapiedimonte. 

Appuntamento alle 18,30 con gli indirizzi di saluto iniziali e la presentazione dell’almanacco pieno di rubriche di varo interesse culturale e tradizionale, quest’anno dedicato all’olio d’oliva, uno dei prodotti di qualità e di eccellenza del territorio abruzzese e molisano.

La serata si concluderà con degustazione di vini e stuzzicherie, i sapori della Cantina degli Abruzzi.

Video I Il lunario della felicità gira il mondo

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il lunario della felicità sbarca in Belgio e si presenta agli abruzzesi emigrati

ChietiToday è in caricamento