menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concorso balconi e vicoli fioriti: ecco i vincitori

La prima edizione del concorso Finestre, balconi e vicoli fioriti, ha raccolto 63 adesioni, creando alcuni angoli decisamente di buon gusto ed eleganza in città. I vincitori ricevuti in Comune

L’iniziativa ha scatenato non poche polemiche in città, fra molti detrattori che sostenevano di dover pensare a “questioni più serie”. Alla fine la prima edizione del concorso Finestre, balconi e vicoli fioriti, ha raccolto 63 adesioni, creando alcuni angoli decisamente di buon gusto ed eleganza in città. Questa mattina (mercoledì 13 luglio) i vincitori sono stati convocati in Comune, dopo la premiazione del concorso che si è tenuta domenica (10 luglio) a piazza Vico. A premiarli, la consigliera Maura Micomonaco, promotrice della manifestazione, il sindaco Umberto Di Primio, l’assessore alle Attività produttive Carla Di Biase. 

A determinare gli angoli più creativi è stata una giuria presieduta da Giuseppe Di Paolo e composta da Alessandro Bucciarelli, Augusto Capone,  Alessandra Schiappa e  Carmine Di Paolo.

“Attraverso la cura delle vostre case - ha detto il sindaco ai vincitori - avete reso più bella la città. A volte basta un po’ di attenzione in più per rendere la città migliore”. Alle polemiche degli ultimi giorni, Di Primio replica così: “Visto che il concorso funziona, spero che l’anno prossimo possa partecipare anche chi quest’anno non ha voluto o non ha apprezzato”.

Di seguito l’elenco dei premiati, con le motivazioni della giuria.

Categoria A: finestre

1° Classificato:         Michelina Buzzelli, Via Madonna degli Angeli, 129

utilizzo sapiente di colori e grande pollice verde. Si nota l’amore per il verde”

2° Classificato:        Bed & Breakfast “Antico Borgo”, Via La Valletta 1

grande amore per i particolari e ottima dimostrazione di gusto”

3° Classificato:        Marisa Garzarella, Via Ravizza 15

bellissima realizzazione e grande attenzione alla qualità delle essenze vegetali esposte”

Categoria B: balconi

1° Classificato:        Eleonora Bascelli, Via Principessa di Piemonte

cura non solo stagionale ma rivolta anche ad essenze perenni. Grande profluvio di colori e rigoglio vegetativo”

2° Classificato:        Giuseppe Iezzi, Via Ferri 124

grande esperienza nella gestione delle essenze vegetali. Ottima capacità agronomica e florovivaistica”

3° Classificato:        Lucia Ottaviano, Via G. Feneziani 5

sistemazione semplice ma con gusto. Ottimo l’inserimento nella facciata sia per la scelta dei colori che per dimensioni”

Categoria C: vicoli

1° Classificato:        Mario Farina, Via Rossetti 11/15

ottimo esempio di sistemazione a verde in area urbana. Cura dei particolari nella scelta di piante e contenitori”

2° Classificato:        Paola Adorna, Via Ravizza 15

capacità di accostamento di piante perenni e stagionali. Buon esempio di sistemazione a verde”

3° Classificato:        Lina Caldora, Via Mezzanotte 11              

Buon esempio di sistemazione in piccole aree urbane”

Categoria D: vetrine

1° Classificato:        FRA.MON di Perseo Francesca, C.so Marrucino, 45

eccellente esempio di composizione vegetale adattata a scopi commerciali. Si nota la cura e la maestria nella realizzazione della composizione”

2° Classificato:        RIBO’ di Di Bartolomeo Rita, C.so Marrucino, 91

Grande esperienza nell’abbinare essenze vegetali ed elevato gusto per i particolari. Molto gusto nell’accostamento di piante sempreverdi a piante fiorite”

3° Classificato:    Gran Caffè Arniense di Tacconelli Patrizia, Via Arniense, 50/52

ottima la riscoperta di attrezzi del passato e interessante l’accostamento con le essenze a disposizione”

Premio Speciale:        Giustino D’Arcangelo, Via G. Pianell, 19

presenza di essenze autoctone e grande effetto scenografico, completato dalla presenza della scala. Ottimo esempio di sistemazione urbana”

Le foto sono di Andrea Milazzo, tranne quella di Ribò che è di Sergio D'Andrea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento