menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre postazioni di salvamento sulla spiaggia libera di Punta Penna attive per tutta l'estate

Il servizio, gestito per un corrispettivo 19mila 500 euro, Iva esclusa, dalla società Lifeguard srl (La Compagnia del Mare) di Pescara, sarà attivo mei mesi di luglio e agosto

Per la stagione balneare 2018, negli specchi d’acqua antistanti la spiaggia libera in località Punta Penna, sono state dislocate tre postazioni di salvamento, al fine di perseguire una miglior offerta turistica e il regolare svolgimento delle attività di balneazione. Il servizio inizierà domani (domenica 1° luglio) e proseguirà fino al 31 agosto.

Le postazioni di salvamento saranno gestite per un corrispettivo 19mila 500 euro, Iva esclusa, dalla società Lifeguard srl (La Compagnia del Mare) di Pescara.

Commenta l’assessore Paola Cianci, che ha la delega alle Aree Protette e al Demanio:

Dopo il grande successo della scorsa stagione, ripartiamo con il servizio salvamento per garantire al meglio la sicurezza dei tanti che frequentano la bellissima spiaggia di Punta Penna. Auguriamo buon lavoro ai bagnini e a tutto lo staff della società Lifeguard che ha già espletato lo stesso servizio durante la stagione balneare 2017.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento