menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Francavilla, 2,5 milioni per il porto: "Pronto entro la primavera 2017"

Illustrati i lavori per la funzionalità del porto di Francavilla. L'avvio entro il mese di marzo. Per il porto incompiuto furono due le condanne dalla Corte dei Conti

Un finanziamento da due milioni e mezzo dalla Regione per i lavori del porto di Francavilla, che saranno avviati entro marzo. Un’opera simbolo che dopo anni di decadenza potrebbe vedere la luce a primavera 2017. E’ questa l’ipotesi più accreditata sabato mattina durante la conferenza stampa al Comune di Francavilla con il presidente della Regione Luciano D’Alfonso, il sindaco Luciani e il consigliere regionale Lucrezio Paolini

L’appalto è stato aggiudicato dall’impresa Nuova Oceanus Orca Srl di Trani che dovrà completare le opere per la funzionalità dell’approdo di 150 posti barca per la piccola pesca e il diporto.

Soddisfatto Luciani: “E’ il classico esempio dove il problema diventa un’opportunità – ha dichiarato -  i lavori dureranno circa sei mesi, dopodichè Francavilla finalmente avrà il suo piccolo splendido approdo che non farà concorrenza agli altri porti della nostra costa”. Luciani ha ricordato che l’opera, quando venne eletto sindaco, era sotto sequestro. 

Per il porto incompiuto furono due le condanne dalla Corte dei Conti con la richiesta di risarcimento di 200mila euro al Comune.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento