Pollutri, rubano attrezzi in una rimessa agricoli: coppia arrestata

Avevano sfondato la porta d'ingresso e stavano caricavando attrezzature da lavoro e materiale ferroso su un furgone. Ad avvertire i carabinieri è stato il proprietario della struttura

Stavano tentando un furto all’interno di una rimessa agricola di Pollutri dopo aver sfondato la porta d’ingresso, ma sono stati sorpresi dai carabinieri mentre caricavano attrezzature da lavoro e materiale ferroso per portarli via.

Così una coppia di rom, un uomo e una donna di 22 e 24 anni, è stata arrestata ieri mattina con l’accusa di furto aggravato.

Ad avvertire i carabinieri è stato il proprietario della struttura, un 68enne del luogo, che, accortosi della presenza degli sconosciuti ha subito chiamato il 112. I due ha trascorso la notte in una camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Ortona. Entrambi saranno processati con rito direttissimo questa mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Coronavirus, negativo il tampone sulla giovane ricoverata a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento