Cronaca Centro Storico / Largo Gian Battista Vico

"Questo non è amore..." la Polizia in campo contro la violenza di genere

Questa mattina la questura di Chieti era presente con un camper in piazza G.B. Vico a sostegno della campagna per le donne

Lo slogan "questo non è amore..." con cui la polizia di stato si è idealmente legata alla campagna nazionale di sensibilizzazione contro la violenza di genere. Nell’ambito delle iniziative di prevenzione e contrasto alla violenza contro le donne, questa mattina in piazza G.B Vico, la questura di Chieti era presente con del personale e un camper con l'intento di sensibilizzare le persone sul tema del contrasto alla violenza di genere.

Il gruppo di esperti presenti era costituito da un medico della Polizia un operatore della divisione anticrimine, un operatore dell’Ufficio Denunce dell’UPGSP, un investigatore della Squadra Mobile – Sezione Specializzata nei reati in argomento. Presenti  dei centri antiviolenza della Provincia e un gruppo di studenti dell’istituto tecnico commerciale "Galiani-De Sterlich"  e del Liceo "F.Masci" di Chieti. 
Nell’occasione il questore di Chieti ha esortato gli studenti e le persone intervenute a rompere il muro del silenzio che molto spesso circonda le vittime di violenza di genere e a denunciare ogni episodio, al fine di evitare l’escalation di violenza che spesso le vittime subiscono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Questo non è amore..." la Polizia in campo contro la violenza di genere

ChietiToday è in caricamento