Poggiofiorito, accoltellato dai parenti mentre esce di casa

Mentre usciva di casa per andare a prendere la legna è stato aggredito dal cognato e dal figlio di quest'ultimo, poi fuggiti in moto. I due sono ricercati dai carabinieri per tentato omicidio

A Poggiofiorito un uomo di 49 anni è stato aggredito dal cognato e dal nipote mentre usciva di casa per andare a prendere la legna. I due aggressori, al culmine di una animata discussione, lo hanno colpito con coltellate al collo, al braccio e all'addome. Poi si sono allontanati a bordo di una moto, facendo perdere le loro tracce.

L'allarme è stato dato dalla figlia: i sanitari del 118 dopo aver soccorso sul posto il 49enne, lo hanno trasportato all'ospedale di Chieti, dove gli sono state riscontrate lesioni multiple da arma da taglio guaribili in 35 giorni.

I due aggressori sono stati denunciati dai carabinieri di Orsogna alla Procura della Repubblica di Chieti per concorso in tentato omicidio. Al momento sono ricercati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pare che alla base dell'aggressione vi siano motivi economici legati alla divisione di un immobile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Chieti, ma c'è una persona morta

  • Proprietà e benefici delle fave, da mangiare rigorosamente con “pane onde”

Torna su
ChietiToday è in caricamento