rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Più di 2.500 studenti al voto per il "baby" consiglio comunale

Lunedì 30 novembre in 22 scuole cittadine i ragazzi potranno scegliere fra 54 liste e 209 candidati fra gli 8 e 13 anni che rappresenteranno le istanze dei piccoli a palazzo di città. L'iniziativa di democrazia partecipata è giunta alla 11esima edizione

Più di 2.500 studenti di Chieti andranno alle urne domani (lunedì 30 novembre) per eleggere 39 consiglieri che sedevano nel nuovo Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi, attivo in città da 11 anni

Ad esprimere la propria preferenza sono chiamati gli alunni di 22 scuole, 15 primarie, solo i ragazzi di IV e V, e 7 primarie. La campagna elettorale si è conclusa venerdì (27 novembre), ma il lavoro principale è iniziato nelle classi ai primi di ottobre. La coordinatrice Carmela Caiani, insieme ad alcuni ex consiglieri, ha curato una serie di assemblee per spiegare funzioni e competenze del “baby consiglio” e l'importanza della democrazia partecipata.  

Dopodichè, accompagnati dai docenti, i ragazzi si sono confrontati, hanno elaborato programmi e scelto i candidati che meglio potessero rappresentarli. Solo a questo punto sono state formate le liste, in tutto 54 per un numero di 209 candidati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più di 2.500 studenti al voto per il "baby" consiglio comunale

ChietiToday è in caricamento