Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Pista da sci a Passo Lanciano devastata in jeep: c'è una denuncia

Con le ruote del fuoristrada ha distrutto il pistone. I carabinieri di Rapino rintracciano un giovane di Pescara

la pista devastata, Eugenio Di Francesco

Un giovane di Pescara è stato denunciato alla procura della Repubblica di Chieti perché ritenuto  responsabile di aver danneggiato la pista da sci a Passo Lanciano. I fatti risalgono alla fine di novembre quando il maestro di sci teatino Eugenio Di Francesco aveva diffuso le immagini dello ‘scempio’: qualcuno passando con il fuoristrada aveva infatti devastato il pistone di Passo Lanciano. Il manto eroboso era stato praticamente corroso dal passaggio delle ruote provocando un grave danno nell'area protetta.

A sporgere denuncia contro ignoti era stato il sindaco di Pretoro, Sabrina Simone. I carabinieri di Rapino hanno scovato l’autore dello scempio grazie alle immagini delle videocamere di sorveglianza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pista da sci a Passo Lanciano devastata in jeep: c'è una denuncia

ChietiToday è in caricamento