menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piscina comunale, solamente un’offerta per la gestione dell'impianto

Due giorni fa c'è stata l'apertura delle buste. L'unica offerta è arrivata da un'azienda teatina

È in corso l’iter per l’assegnazione della piscina comunale tramite bando per la ricerca del nuovo gestore per lo stadio del nuoto di via Maestri del lavoro. L'assegnazione prevede la gestione dell’impianto sportivo per 25 anni e un valore stimato della concessione di 28 milioni e 161 mila euro.

Due giorni fa c'è stata l'apertura delle buste: l’unica offerta è arrivata dalla Esa Sales dell’imprenditore teatino Walter Serpellini. L’offerta ora è in corso di verifica da parte del dirigente del V settore Paolo Intorbida.

In questa fase di transizione la piscina comunale è affidata alla la Federazione Italiana Nuoto- F.I.N. per quanto riguarda gli istruttori e degli addetti alla vasca e alla Teateservizi per la segreteria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento