rotate-mobile
Cronaca Vasto

“Frecce tricolori” a Vasto: pronto il piano di sicurezza

Il piano di sicurezza del 118 attivo dalle 12.30 di sabato sino alla fine della manifestazione e durante l'esibizione vera e propria della Pattuglia acrobatica nazionale prevista per domenica

E' pronto anche il piano di sicurezza in vista dell’esibizione delle “Frecce tricolori,  il 22 e 23 giugno 2013 sul litorale tra Vasto Marina e San Salvo Marina, dove è previsto un afflusso di oltre 50mila visitatori.

Predisposto dalla centrale operativa del 118 di Chieti e dal Comitato di Vasto della Croce Rossa, il piano prevede la presenza in loco di un posto medico avanzato con dodici posti letto, otto ambulanze, un’automedica, dieci gruppi di soccorso, medici, infermieri e autisti.

Sarà attivo dalle ore 12.30 sino alla fine della manifestazione, sia nella giornata di prove di sabato 22 giugno sia in quella dell’esibizione vera e propria della Pattuglia acrobatica nazionale prevista per domenica 23.   

Il Posto medico avanzato (Pma), una sorta di ospedale da campo con 12 posti letto dedicati alla gestione delle emergenze sarà allestito nel parco antistante la spiaggia nei pressi dell’hotel “Rio”, al centro della zona interessata dalla manifestazione per essere facilmente raggiungibile sia dall'area di Vasto che da quella di San Salvo.

Le ambulanze e i gruppi di soccorso saranno posizionati a circa un chilometro l’uno dall’altro e tutti i mezzi saranno muniti di defibrillatore automatico. E’ prevista, inoltre, la presenza di numerosi soccorritori a piedi che presidieranno tutta l’area interessata alla manifestazione e saranno costantemente in contatto con il Pma e con tutte la altre postazioni di soccorso.

Allertato, infine, anche il servizio di elisoccorso, pronto a intervenire qualora se ne presentasse la necessità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Frecce tricolori” a Vasto: pronto il piano di sicurezza

ChietiToday è in caricamento