rotate-mobile
Cronaca Casoli

Casoli piange Pietro Candeloro morto dopo essersi ribaltato con l'automobile

Nell'incidente che si è verificato nella serata di ieri, giovedì 15 dicembre, è rimasta ferita la moglie

Si chiamava Pietro Candeloro e aveva 80 anni l'uomo di Casoli che è deceduto a causa di un incidente stradale che si è verificato in contrada Caprafico a Guardiagrele nella serata di ieri, giovedì 15 dicembre.
In base alla ricostruzione del sinistro, l'80enne avrebbe perso il controllo del veicolo finendo fuori strada ribaltandosi.

Purtroppo le lesioni riportate a causa del forte impatto sono state fatali e i soccorritori del 118 non hanno potuto far altro che constatare l'avvenuto decesso.

Mentre la moglie che era nella vettura insieme a lui è rimasta ferita ed è stata accompagnata nell'ospedale di Lanciano. Oltre ai soccorritori del 118 sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Casoli e i carabinieri che si sono occupati di eseguire i rilievi utili all'esatta ricostruzione del sinistro. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casoli piange Pietro Candeloro morto dopo essersi ribaltato con l'automobile

ChietiToday è in caricamento