Cronaca

Tutto esaurito a Roccascalegna per Pasquetta: più di 15mila scelgono il borgo medievale

Presa d'assalto anche la costa dei trabocchi, con code al casello e sulla statale Adriatica per raggiungere San Vito Chietino e Fossacesia

Boom di presenze, nella giornata di ieri, nel borgo medievale di Roccascalegna. Più di 15mila persone hanno scelto il borgo medievale per trascorrere la Pasquetta. Complice la splendida giornata e le alte temperature, in tantissimi si sono mossi sin dal mattino e l'impegno della Pro loco è stato premiato. 

La giornata prevedeva diverse attività per grandi e piccoli all'ombra dell'imponente castello: formula che moltissimi hanno apprezzato. Qualche intoppo c'è stato per i parcheggi, a causa delle migliaia di presenze non prevedibili. 

Oltre al pienone del museo di Villa Frigerj, dove in tanti hanno fatto la coda per poter ammirare la statua del Guerriero di Capestrano, anche la costa dei trabocchi è stata presa d'assalto. Nella tarda mattinata di ieri, c'erano code fino a 2 chilometri sull'autostrada, all'uscita di Val di Sangro, da cui si raggiunge con facilità Fossacesia. E anche sulla statale Adriatica si procedeva a rilento. 

In molti hanno scelto le bellezze della provincia per la classica gita "fuoriporta" senza allontanarsi troppo. 

pasquetta Roccascalegna-2pasquetta roccascalegna4-2pasquetta roccascalegna3-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto esaurito a Roccascalegna per Pasquetta: più di 15mila scelgono il borgo medievale

ChietiToday è in caricamento