rotate-mobile
Cronaca Chieti Scalo / Via Pescara

Il Piccolo Teatro dello Scalo presenta la stagione di prosa

Dieci produzioni locali e non da novembre fino a primavera. Intanto ripartono i laboratori di teatro e canto nella sede de Il Canovaccio. Quest'anno spazio anche alla poesia e alla scrittura contemporanea

Presentata la stagione teatrale 2013/14 del Piccolo Teatro dello Scalo. La struttura in via Pescara diretta da Giancamillo Marrone che ha portato la grande prosa anche a Chieti Scalo, dal 2009 offre un cartellone teatrale di tutto rispetto e da ben 13 anni propone corsi di teatro e dizione, affiancati, negli ultimi tempi, da quelli di canto. Proprio in questi giorni gli stessi stanno per ripartire.

Quanto alla stagione di prosa, abbiamo dieci spettacoli tra produzioni regionali e non.

IL PROGRAMMA Si partirà l’8 novembre 2013, ore 21.00 (repliche 9 novembre ore 21.00 e 10 novembre ore 18.00) con “Sette donne, una villa e un mistero” liberamente ispirato al film “Otto donne”, regia Giancamillo Marrone (Laboratorio di produzione 2013-2014 Ass. Il Canovaccio) e si proseguirà il 23 novembre ore 21.00 con “Me piaceva imparà a memoria” di e con Massimo Vellaccio, regia Giulia Basel (Florian Teatro Stabile d’Innovazione, Pescara); il 1 dicembre 2013 ore 18.00 con “Storia di Marnichè. La donna che visse 150 anni” regia Sandro Cianci (Piccolo Teatro del Me.Ti di Paglieta); il 4 e 5 gennaio 2014 (rispettivamente ore 21.00 e ore 18.00) con “Ma non andare in giro tutta nuda” di G. Feydau, regia di Massimo Paolucci (produzione Associazione Odeon Teatro di Ortona); il 18 e 19 gennaio 2014 (rispettivamente ore 21.00 e ore 18.00) “Incanto Napoletano” di Pierluigi Tortora, attore della compagnia di Toni Servillo (Associazione Culturale La Bottega del Teatro di Caserta); il 27 gennaio 2014 ore 18.00 con “Shoa, per no dimenticare” (Laboratorio di produzione Piccolo Teatro dello Scalo); il 7 febbraio 2014, ore 21.00 (repliche 8 febbraio ore 21.00 e 9 febbraio ore 18.00) con “Trappola per topi” da Agatha Christie, regia Giancamillo Marrone (Ass. Il Canovaccio); l’8 e il 9 marzo 2014, rispettivamente ore 21.00 e ore 18.00, con “Le Teste Matte”, spettacolo comico ispirato alle comiche di Chaplin, Stan Lauren, Oliver Hardy e Buster Keaton (Ass. Il Canovaccio);  il 5 e 6 aprile 2014, rispettivamente ore 21.00 e ore 18.00, con “Il Berretto a sonagli” di L. Pirandello, regia Giancamillo Marrone (Ass. Il Canovaccio); e in data da definirsi con “Parlando d’amore” di Rosario Galli, regia Giancamillo Marrone (Associazione il Canovaccio e Associazione Viaggiatori del Tempo di Sulmona).

Il costo dell’abbonamento a sei spettacoli è di 40 euro, quello a tre spettacoli di 21 euro. L’ingresso unico è di 8 euro, quello per gli spettacoli da fuori regione di 10 euro.

ALTRI APPUNTAMENTI  Inoltre quest’anno Il Piccolo offre due rassegne a ingresso libero: “Momenti di Poesia” con Stefano De Sanctis, Rolando d’Alonzo, Pina Allegrini, Paolo Cristalli e la messa in scena di nuove scritture teatrali, grazie all’adesione del progetto “Teatri in Provincia” del Cendic di Roma. A quest’ultimo, fino a  un anno fa in Abruzzo partecipava solo il Florian di Pescara.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Piccolo Teatro dello Scalo presenta la stagione di prosa

ChietiToday è in caricamento