menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pugni e schiaffi alla commessa dopo il furto: 37enne in carcere

Ha sottratto la merce con una complice e, una volta beccata dalla commessa, l'ha picchiata. E' successo a Fossacesia

E’ accusata di aver rubato da un negozio di Fossacesia e, una volta beccata dalla commessa, di averla presa a pugni e calci.

Per questo una donna di 37 anni, con precedenti, è finita in carcere su diposizione del gip di Lanciano, Massimo Canosa. Il fatto risale allo scorso 22 novembre. L’arrestata, che non era sola, aveva nascosto la refurtiva nella borsa.

Le indagini proseguono per identificare la complice.         

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento