menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazzale Marconi, martedì si tagliano altri due alberi

L'assessore Bevilacqua: "Si trovano in condizioni fitosanitarie di estrema precarietà". L'abbattimento previsto martedì 28 aprile. Numerosi gli alberi eliminati negli ultimi tempi a Chieti Scalo

Domani mattina, martedì 28 aprile, i tecnici del Settore Verde Pubblico del Comune di Chieti provvederanno ad abbattere due esemplari di pino (pinus pinea) in piazzale Marconi, di fronte alla stazione ferroviaria. Lo ha annunciato l’assessore al Verde Pubblico, Alessandro Bevilacqua: “Si trovano in condizioni fitosanitarie di estrema precarietà” ha riferito dopo i sopralluoghi effettuati nei giorni scorsi.

“La necessità dell’abbattimento – aggiunge -  deriva soprattutto dalla collocazione delle suddette alberature e da ogni possibile rischio per la pubblica e privata incolumità derivante da eventuali instabilità delle loro strutture aeree e radicali”.

TANTI ALBERI ABBATTUTI - Qualche tempo fa, nella vicina piazza Carafa, un albero era caduto nel cortile della scuola 'Mezzanotte' provocando il ferimento di un uomo. Sembra che lo Scalo sia pieno di alberi considerati pericolosi: un anno fa in viale Abruzzo il Comune dispose - tra le polemiche -  l'abbattimento di cinque pini, lo stesso piazzale Marconi, ha già subìto il taglio degli alberi storici all'interno dell'isola pedonale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento