Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Il piano neve provinciale è pronto e migliorato

Lo afferma il vicepresidente della Provincia, Antonio Tavani. Le aree di intervento sono state divise in lotti. Per fronteggiare le nevicate però, sarà fondamentale la collaborazione dei sindaci

Il Piano neve in provincia di Chieti è stato approntato ed è operativo.  “Crediamo di aver migliorato il servizio, nonostante le difficoltà dell’Ente: In caso di nevicate sarà possibile garantire un servizio efficace e il più possibile capillare”. Lo afferma il vicepresidente della Provincia Antonio Tavani mentre illustra come l'amministrazione si prepara ad affrontare le nevicate previste dalle prossime ore.

Quest’anno le aree di intervento, che riguardano i circa 1800 chilometri di strade di competenza dell’Ente, sono state suddivise in lotti. Le operazioni di sgombero della neve saranno eseguite o direttamente con uomini e mezzi della Provincia o da ditte esterne le quali utilizzeranno i mezzi della.

Nel comprensorio della Majelletta, di Gamberale e di Pizzoferrato si è proceduto ad un appalto a corpo degli interventi di sgombero della neve. La Provincia impiegherà 25 capi cantonieri e 36 fra agenti stradali e coordinatori.

“La presenza sempre maggiore di ditte esterne è dovuta sia al mancato turn over del personale sia al fatto che non riusciamo a rinnovare il parco mezzi" afferma Tavani  che lancia un appello ai sindaci “affinché continui quel rapporto di collaborazione che abbiamo già sperimentato e che dimostra di funzionare”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il piano neve provinciale è pronto e migliorato

ChietiToday è in caricamento