Cronaca

Province senza soldi: se nevica chiudiamo le strade

Senza soldi per finanziare il Piano neve. Di Giuseppantonio: "Senza un intervento finanziario del Governo, si rischia di mettere a repentaglio l'incolumità delle persone"

Province senza soldi per finanziarie il Piano neve.

''L'inverno si avvicina a grandi passi e se non ci sarà uno stanziamento straordinario di fondi da parte del Governo le Province abruzzesi, in caso di abbondanti nevicate, si vedranno costrette a chiudere diverse strade perchè non hanno soldi per intervenire e sgomberarle con gli uomini ed i mezzi adeguati che la situazione richiede''.

A lanciare l'allarme è il presidente dell'Unione delle Province Abruzzesi (Upa) e della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio. "Personalmente sottoporrò il caso al Prefetto di Chieti affinchè rappresenti al Governo la situazione di gravissima difficoltà in cui verremmo a trovarci".

Di Giuseppantonio ricorda che la sola Provincia di Chieti, in occasione delle abbondanti nevicate dello scorso febbraio, affrontò una spesa di oltre un milione e mezzo di euro per fronteggiare l’emergenza,  autorizzata dal Governo, che poi non diede rimborsi adeguati.

"Anche la Commissione Europea si è mostrata insensibile alle nostre richieste, senza assegnare neppure un centesimo alle 11 Regioni italiane, fra cui l’Abruzzo, che avevano chiesto un aiuto per riparare i danni causati dal maltempo - continua il presidente -  La Provincia di Chieti, inoltre, ha subito negli ultimi anni tagli per 14 milioni di euro ai quali si aggiungeranno i tagli previsti dalla Legge di Stabilità 2013".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Province senza soldi: se nevica chiudiamo le strade

ChietiToday è in caricamento