Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Emergenza neve, IdeAbruzzo: mezzi insufficienti per la città

L'associazione ideAbruzzo si è recata al PalaTricalle per constatare personalmente il parco mezzi a disposizione dell'amministrazione comunale per il piano neve e ci segnala che lo stesso non sembra bastare a garantire l'emergenza viabilità a Chieti

In vista dell'allerta meteo, l'associazione ideAbruzzo si è recata al PalaTricalle per constatare personalmente il parco mezzi a disposizione dell’amministrazione comunale per il piano neve e ci segnala un approvvigionamento esiguo e inadatto a garantire la necessaria operatività ed efficienza a Chieti qualora dovessero succedersi abbondanti nevicate nelle prossime ore.

"Le rassicurazioni dell’assessore al Traffico e Viabilità  - dicono il presidente ideAbruzzo Donato Marcotullio e il rappresentante del circolo di Chieti, Cesare Iacobucci, - appaiono non realistiche se sarà confermato l’allarme meteo appunto per l’esigua disponibilità di mezzi messa a disposizione per gestire la probabile emergenza viabilità. Non riusciamo a comprendere come si possa far fronte a questa con mezzi e personale così esiguo anche alla luce di quanto richiesto dall’Ente in fase di redazione della ricerca di mercato, la cui conseguenza è l’affidamento dell’appalto, con cui addirittura si richiedeva una forza per spalare la neve doppia rispetto a quella messa a disposizione".

Alcuni cittadini hanno segnalato all'associazione la mancanza di servizi di prevenzione per evitare la formazione di ghiaccio come ad esempio lo spargimento del sale e la segnalazione palese dei numeri dedicati da chiamare per eventuali emergenze.

"Queste considerazioni - concludono Marcotullio e Iacobucci - scaturiscono dall’analisi di quanto già accaduto nella recente nevicata di qualche giorno fa dove circa due centimetri di neve hanno messo in crisi la viabilità dell’intera città di Chieti e la sicurezza dei cittadini e di coloro che per vari impegni vi si recano come capoluogo di provincia. Siamo consapevoli che una situazione di forti precipitazioni nevose non è facile da gestire, però riteniamo che i mezzi che oggi sono a disposizione, come dichiarato dall’assessore D’Agostino, non siano sufficienti a fronteggiare la ventilata emergenza generando caos e disservizi tra l’altro pericolosi per la sicurezza dei cittadini".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza neve, IdeAbruzzo: mezzi insufficienti per la città

ChietiToday è in caricamento