menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Petizione dei commercianti: intervengono i 5 Stelle

La petizione dei commercianti vastesi arrivati al portavoce Gianluca Castaldi che sta organizzando un incontro con l'amministrazione: "Il Prefetto ha assicurato il supporto delle forze di polizia"

Carenza di servizi igienici, ambulanti abusivi, latitanza del Comune, irrazionalità dell'isola pedonale. Sono i problemi evidenziati in una petizione diffusa da un gruppo di ambulanti, commercianti e cittadini di Vasto Marina e che ha raccolto 75 firme.

La petizione è arrivata al senatore vastese Gianluca Castaldi del Movimento 5 Stelle, al consigliere regionale Pietro Smargiassi e all'europarlamentare Daniela Aiuto. “Le istanze dei cittadini - sottolinea Castaldi - si sono già scontrate con l'indifferenza del Consiglio comunale. Per i commercianti di Vasto Marina il Movimento 5 Stelle è l'ultima spiaggia e ci siamo attivati nonostante non si tratti di problematiche di nostra diretta responsabilità”.
 

Per le questioni sicurezza e ambulanti, il portavoce in Senato Castaldi fa sapere di aver provveduto contattando il Prefetto di Chieti, il quale ha manifestato la massima disponibilità e determinazione nel sensibilizzare l’amministrazione comunale a intervenire tempestivamente. Il Prefetto ha assicurato il supporto delle Forze di polizia per i profili di competenza in materia di abusivismo.

“Insieme ai cittadini cercheremo le possibili soluzioni agli altri problemi sollevati e in seguito chiederemo al sindaco e alla sua Giunta un incontro – fanno sapere Aiuto, Castaldi e  Smargiassi - in questo meeting parteciperanno i cittadini eletti e una delegazione dei firmatari della petizione. Proporremo le nostre idee al sindaco Lapenna e cercheremo una collaborazione costruttiva per il bene della collettività. Siamo certi che nessuno si sottrarrà ad un sincero desiderio di combinare qualcosa di buono insieme. I risultati dell'incontro fra cittadini e istituzioni – concludono - saranno resi noti a mezzo stampa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento