Sabato, 15 Maggio 2021
Cronaca Centro Storico / Largo di Porta Santa Maria

Una petizione per chiedere la bonifica del distributore di Santa Maria

L'iniziativa di Casapound per tutelare l'ambiente e restituire un'area ai cittadini di Chieti

Dopo aver sollevato all'attenzione dell'amministrazione comunale la situazione di degrado del distributore dismesso di Santa Maria, Casapound lancia una raccolta firme per chiedere la bonifica del sito e la restituzione dell'area ai cittadini. 

Commenta il responsabile teatino di Casapound Francesco Lapenna:

L’ex stazione Erg di Santa Maria è non solo uno spettacolo di degrado inaccettabile che si para ogni giorno di fronte agli occhi dei cittadini di Chieti, e un autentico sfregio al nostro centro storico ed alle sue bellezze, ma anche una vera e propria bomba ecologica posta nel cuore della nostra città, per via del possibile percolamento dei residui di carburante presenti nei serbatoi interrati nelle falde acquifere sottostanti. È oltremodo doveroso quindi che l’amministrazione comunale intervenga prontamente per sanare la situazione.

Il primo appuntamento per sottoscrivere la petizione è per venerdì 22 marzo, proprio in largo Santa Maria, dalle ore 10 alle 13. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una petizione per chiedere la bonifica del distributore di Santa Maria

ChietiToday è in caricamento