Pescatore ferito gravemente mentre salpa le reti a Ortona

È stato soccorso dalla Guardia Costiera e trasferito in ambulanza all'ospedale con un serio infortunio alla mano

La Guardia Costiera di Ortona ieri ha soccorso un pescatore ferito gravemente a circa 25 miglia dal porto. L’allarme è scattato nella tarda mattinata da parte di un unità dedita all’attività di pesca a strascico appartenente alla marineria ortonese. Sul posto è intervenuta una motovedetta con il  personale medico del 118.

Secondo una prima ricostruzione il pescatore è rimasto gravemente ferito ad una mano mentre era intento nelle operazioni di salpamento delle reti durante la battuta di pesca.

Incrociato il peschereccio a circa 18 miglia da Ortona, il ferito ha ricevuto le  prime cure dal personale sanitario presente a bordo mentre la motovedetta faceva rotta verso lo scalo ortonese.

Dopo l’arrivo al porto di Ortona è stato trasferito con l’ambulanza del 118 in ospedale per gli accertamenti e le cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

  • Coronavirus: 560 nuovi contagi e 12 morti in Abruzzo nelle ultime 24 ore

Torna su
ChietiToday è in caricamento