menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovane picchiato in pieno centro dopo la festa di Natale finisce in ospedale

Calci e pugni a un 28enne pescarese. Il fatto la notte di Natale in piazza Matteotti. Indaga la polizia

Botte di Natale in pieno centro a Chieti. E’ accaduto la notte della Vigilia, dopo le 4. Secondo quanto riferisce il Messaggero Abruzzo vittima del pestaggio è un giovane pescarese di 28 anni: per futili motivi, all’uscita da un festa in un circolo, sarebbe stato colpito ripetutamente con calci e pugni al volto da un gruppo di ragazzi del posto.

L’episodio è avvenuto in piazza Matteotti. Il giovane è finito all’ospedale con la mascella fratturata e una ferita al naso. Sull’aggressione indaga la polizia.

Nota:  Riguardo ai problemi di ordine pubblico verificatisi nella notte tra sabato e domenica, il Circolo le Scalett' del Piano Sant'Angelo in una nota arrivata in redazione poco dopo la notizia precisa che lo stesso la sera del 24 dicembre "è rimasto chiuso dalle ore 20. È pertanto da ritenersi completamente estraneo alla vicenda qualsiasi nostro socio". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento