Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Contestazioni contro il Pescara: tifoso teatino arrestato per violazione del Daspo

Il tifoso è stato notato nei pressi dei cancelli dello stadio, durante Pescara - Cagliari, nonostante avesse a carico un provvedimento di Daspo emesso a maggio 2012


Un tifoso di Chieti 32enne è stato arrestato dalla polizia allo stadio Adriatico ieri dopo l'incontro di calcio fra Pescara e Cagliari.

Il tifoso stava prendendo parte alla contestazione nei confronti del Delfino, dopo la sconfitta in casa, nonostante nei suoi confronti gravasse un Daspo, che prevede l'allontanamento da manifestazioni sportive. Il provvedimento era stato emesso nel maggio 2012, quando, durante l’incontro Vicenza - Padova, il 32enne partecipò al lancio di materiale pericoloso e a un'invasione di campo.

Oggi sarà giudicato per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contestazioni contro il Pescara: tifoso teatino arrestato per violazione del Daspo

ChietiToday è in caricamento