menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Persona dispersa nel fiume Pescara: proseguono senza sosta le ricerche

Le squadre di forristi del Soccorso Alpino e Speleologico cercano la persona che ieri, intorno alle 14, è stata vista cadere dal ponte sul fiume Pescara

Proseguono le ricerche della persona che ieri, intorno alle 14,00, è stata vista cadere dal ponte sul fiume Pescara, in prossimità dell’abbazia di San Clemente nel comune di Castiglione a Casauria.

Questa mattina all'alba le squadre di forristi del Soccorso Alpino e Speleologico sono tornate in acqua. Seguendo la corrente si sono allontanate per diversi chilometri dal ponte e hanno perlustrato il fiume Pescara in direzione di Torre dei Passeri, fino alla confluenza con il fiume Orta.

I sommozzatori dei Vigili del Fuoco si stanno intanto immergendo in prossimità dei numerosi sbarramenti naturali, tronchi e residui di vario genere sono infatti presenti nel fiume anche a diverse profondità.

Col passare delle ore si fa sempre più plausibile l'ipotesi che la persona che il Cnsas sta cercando possa essere Maurizio Claps, tarantino residente a Lanciano, autista del 118 in servizio alla Asl di Pescara. Anche se non c'è alcuna certezza e amici e familiari continuano a sperare, cresce la paura che l'uomo possa aver compiuto il gesto estremo di cui parla in un post nei social. L'uomo risulta irreperibile da ieri.

Sul luogo stanno operando anche i carabinieri del comando stazione di Torre dei Passeri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento