menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perseguita l'ex moglie, divieto di dimora in Abruzzo e Molise

G.A., di Vasto, dopo la separazione avvenuta nel 2013, ha iniziato a perseguitare la donna con una serie di atti caratterizzati da minacce, pedinamenti, ingiurie e scritte oltraggiose che si sono ripetuti nonostante provvedimenti restrittivi disposti dall'Autorità Giudiziaria

Per atti persecutori nei confronti della ex moglie il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Vasto ha predisposto per un 40enne del luogo il divieto di dimorare nelle regioni Abruzzo e Molise.

L'ordinanza cautelare è stata eseguita dagli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Vasto nei confronti di G.A. che, dopo la separazione avvenuta nel 2013, ha iniziato a perseguitare la donna con una serie di atti caratterizzati da minacce, pedinamenti, ingiurie e scritte oltraggiose che si sono ripetuti nonostante provvedimenti restrittivi disposti dall'Autorità Giudiziaria.

Le indagini hanno evidenziato la particolare pericolosità dell'uomo che per mesi, con cadenza quasi giornaliera, perseguitava l'ex moglie.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento