menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pericolo incendi a ridosso della ferrovia Adriatica: sindaco ordina la pulizia ai proprietari dei terreni

Un'apposita ordinanza affinché tutti i proprietari nel tratto in cui la ferrovia attraversa il territorio comunale di Fossacesia, provvedano alla potatura o al taglio di rami di alberi o altri tipi di arbusti

Per scongiurare il pericolo di incendi al confine con la linea ferroviaria Adriatica, il sindaco di Fossacesia ha disposto la pulizia dei campi.

Su sollecitazione di Rete Ferrovie Italia, il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, ha emesso un'apposita ordinanza affinchè tutti i proprietari o possessori dei terreni confinanti con la linea ferroviaria Adriatica, nel tratto in cui questa attraversa il territorio comunale di Fossacesia, provvedano alla potatura o al taglio di rami di alberi o altri tipi di arbusti che, in qualche modo, potrebbero provocare interferenze alla circolazione dei treni.

“Nel provvedimento – spiega il sindaco Di Giuseppantonio - ho stabilito inoltre che per tutto il periodo estivo, nel quale è più alto il rischio di incendi, si tengano sgombri i terreni da vegetazione secca per una fascia di rispetto di almeno 20 metri dalla linea di RFI e, inoltre, di circoscrivere i fondi coltivati, appena mietuti, con una fascia della larghezza di almeno 5 metri, da tenere costantemente arata. È una ordinanza che richiama al senso di responsabilità per evitare un potenziale pericolo per la pubblica incolumità e di interruzione del servizio ferroviario in caso d’incendi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento