Cronaca

Il tribunale appena restaurato perde acqua

Allarme per le infiltrazioni d'acqua, gli impiegati bloccano l'ingresso della Cancelleria Penale

E' stato appena ristrutturato e già perde acqua. E’ quanto accade al palazzo di giustizia di Chieti dove è scattato l'allarme per un tubo rotto, che avrebbe provocato alcune infiltrazioni d’acqua.

Ieri mattina gli impiegati hanno bloccato per sicurezza l'ingresso della Cancelleria Penale.

I lavori al tribunale, recentemente conclusi, hanno rimesso a nuovo la struttura in piazza San Giustino dopo oltre 7 anni dal terremoto che ne aveva reso inagibile la metà. Sono durati oltre quattro anni per un importo di circa 7 milioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tribunale appena restaurato perde acqua

ChietiToday è in caricamento