Cronaca Bucchianico

Bucchianico, pensionato tormenta l'ex compagna: denunciato per stalking

L'uomo non si era rassegnato alla fine della storia d'amore avuta con una signora di 59 anni. Dopo una prima segnalazione ai carabinieri aveva continuato a seguirla e a tempestarla di telefonate, aggredendola anche fisicamente

Un pensionato di 62 anni è stato denunciato con l’accusa di stalking dai carabinieri di Bucchianico.

L’uomo, di Pescara, non si era rassegnato alla fine della storia d’amore avuta con una signora di 59 anni del posto mettendo in atto una serie di comportamenti che avevano spaventato la donna, costringendola alla denuncia.

Ai militari la malcapitata ha raccontato che la relazione con il pensionato, particolarmente geloso, era durata circa un anno e mezzo. L’uomo si era mostrato sempre molto possessivo e negli ultimi tempi aveva accentuato comportamento tale da indurla a interrompere ogni tipo di rapporto con lui.

Da quel momento è cominciato il calvario: il 62enne aveva iniziato a seguire e a tempestare la ex di telefonate, a volte anche minacciose. In una circostanza l’aveva anche seguita e graffiato l’automobile in un parcheggio.  

I carabinieri di Bucchianico, accertati i fatti, avevano richiesto nei confronti dell’uomo un provvedimento di ammonimento da parte del Questore di Chieti. La situazione tuttavia non era cambiata: il pensionato aveva continuato a seguire la sua ex compagna e a tempestarla di telefonate arrivando perfino ad aggredirla fisicamente. Esasperata, la donna si è rivolta  nuovamente ai carabinieri che, questa volta, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria il  62enne con l’accusa di atti persecutori ovvero, stalking.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bucchianico, pensionato tormenta l'ex compagna: denunciato per stalking

ChietiToday è in caricamento