rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Pennapiedimonte

Pennapiedimonte, rogo in un palazzo: salvo un nonnino di 96 anni

A scatenare il rogo un corto circuito di uno dei contatori dell'Enel. Il fumo ha raggiunto l'abitazione dove l'anziano era solo e gli uffici della Comunità montana, nella stessa palazzina

Incendio in una palazzina questa mattina a Pennapiedimonte.

In casa c'era un uomo di 96 anni: è stato salvato dai vigili del fuoco di Casoli che hanno spento il rogo e liberato l'anziano. 

Sembrerebbe che a scatenare il rogo sia stato un corto circuito dei contatori dell'Enel, il fumo in breve ha raggiunto la casa dell'anziano e gli uffici della Comunità montana ospitati nello stesso palazzo.

Visitato dal 118, il 96enne non avrebbe riportato grosse conseguenze, solo tanto spavento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pennapiedimonte, rogo in un palazzo: salvo un nonnino di 96 anni

ChietiToday è in caricamento