Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Accusato di trattenere i soldi delle pensioni: patteggia ex dipendente delle Poste di Brecciarola

A.D.R., 42 anni, ex impiegato dell'ufficio postale in questione, era stato arrestato a gennaio con l’accusa di peculato

Si è conclusa con una condanna a 10 mesi e 20 giorni, pena sospesa e non menzione, la vicenda che ha visto coinvolto un dipendente delle poste di Brecciarola accusato di peculato.

A.D.R., 42 anni, ex impiegato dell'ufficio postale in questione, era stato arrestato lo scorso mese di gennaio con l’accusa di peculato: secondo le indagini aveva sottratto dai conti di due anziani fratelli quasi 6 mila euro.

Ieri l’uomo, difeso dall’avvocato Supino, ha patteggiato davanti al gup del tribunale di Chieti. A.D.R., che si era reso responsabile anche di altre appropriazioni, nel frattempo si è dimesso e ha restituito tutte le somme per un totale di circa 9mila euro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di trattenere i soldi delle pensioni: patteggia ex dipendente delle Poste di Brecciarola

ChietiToday è in caricamento