rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Lanciano

Paziente muore sulla barella in attesa del posto letto al 'Renzetti'

Gli infermieri della Chirurgia hanno fatto il possibile per sistemare la donna, ma è spirata mentre era in attesa di un posto letto. Caos sabato mattina all'ospedale di Lanciano

Bucchianico, M5S contro il metanodotto Larino-Chieti
Una donna è morta sabato mattina per i corridoi dell'ospedale Renzetti di Lanciano. Era su una barella in attesa di un posto letto. La notizia, riportata dal Centro, ha suscitato grande sdegno e impatto emotivo.

Potrebbe interessarti: http://www.chietitoday.it/cronaca/metanodotto-chieti-larino.html-m5s-bucchianico-
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ChietiToday/252983314738998

A denunciare l'episodio è il Nursing Up, sindacato degli infermieri: "Un episodio increscioso, che nega a una persona una morte dignitosa. Da tempo abbiamo segnalato alla Asl la pericolosità per pazienti e infermieri, di trovarsi su barelle o appoggiati in più reparti. Invano. Gli infermieri della Chirurgia hanno fatto l’impossibile sistemare la donna, ci erano anche riusciti in breve tempo, spostando una degente in un altro reparto e trovando il posto all’anziana, ma la donna non ce l’ha fatta. Non è però possibile che gli infermieri, responsabili dell’assistenza, lavorino tra mille difficoltà, tra barelle e malati appoggiati in altri reparti, senza alcuna sicurezza".

E' emergenza posti letto a Lanciano, dove dal 2010 al 2012 sono stati tagliati 114 posti letto, un problema che si inacutisce soprattutto durante l'inverno.

La donna non ce l'ha fatta, gli altri pazienti che sabato erano in attesa di trovare dei posti sono stati sistemati nelle stanze di Otorino e Chirurgia maxillo-facciale chiuse solitamente nel weekend "dove c'era solo un infermiere per sei pazienti ricoverati" sottolinea ancora il sindacato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paziente muore sulla barella in attesa del posto letto al 'Renzetti'

ChietiToday è in caricamento