Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

La pasta di Fara San Martino proclamata "Prodotto Topico"

Il percorso culturale e gastronomico della tradizione locale fa una tappa nella città della pasta

Quando si giunge a Fara San Martino la prima cosa che si incontra è una coloratissima scritta su un muro "Fara San Martino Città della Pasta". E' proprio questa l'identità del piccolo paesino ai piedi della Majella, la pasta, protagonista indiscussa di ben quattro aziende produttrici, tra cui la De Cecco fondata negli anni dell’Italia preunitaria da Filippo Giovanni De Cecco.

La pasta è stata protagonista dell'incontro tenutosi lunedi 14 marzo presso la  sala consiliare del Comune di Fara San Martino. 

Alla presenza del sindaco Giuseppe Di Rocco la pasta è stata proclamata "Prodotto Topico" locale e dunque alimento identitario dell'arte culinaria farese. “Le peculiarità che affondano le radici nel nostro territorio sono l’acqua e la pasta – dichiara il sindaco- e da circa 130 anni proprio la pasta rappresenta la punta di diamante di Fara e dei faresi. Quest’occasione offre quindi l’opportunità di promuoverla come nostro Prodotto Topico”.

Il Comitato Scientifico, composto da  Anna Orsatti, Silvana Marcucci, Romeo Patricelli e Paola Tosti,  ha poi consegnato al Primo Cittadino  l’attestato di “Cavaliere del prodotto topico” e dunque di rappresentate della Comunità locale.

L'iniziativa dei cosiddetti Prodotti Topici, nata qualche anno fa tra i Comuni del  Trigno Sinello e Alto Molise, è scaturita da un'analisi qualitativa fatta con il Dipartimento di Sociologia dell'Università D'Annunzio di Chieti  con cui sono stati analizzati i motivi per i quali tanta gente, giovani compresi, passa il proprio tempo a cucinare i prodotti della tradizione. L'indagine ha coinvolto nel tempo vari Comuni e città abruzzesi, dal teramano al chietino, che hanno individuato il proprio prodotto topico con lo scopo di dare una linea continuativa alla nostra memoria locale culinaria.

La tappa di Fara San Martino del Prodotto Topico ha coinvolto anche tre classi dell’Itis “E. Mattei” di Vasto e due classi della scuola primaria “Sant’Antonio” I.C. 2 di San Salvo, le quali hanno potuto ammirare  la Riserva Naturale di Fara attraverso le riproduzioni fedeli proiettate nella sala audiovisiva del Museo Naturalistico.  

Non è mancata una visita al Museo Macaronium, scrigno indiscusso di tradizioni e antichi mestieri. Una bella giornata, un orgoglio per Fara San martino e per il suo "Prodotto topico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pasta di Fara San Martino proclamata "Prodotto Topico"

ChietiToday è in caricamento