Cronaca

Pasqua senza agnello: Evo Veg vuole sensibilizzare gli studenti

Il gruppo di attivisti per impedire l'uccisione di migliaia di agnelli a ridosso delle festività pasquali. Farà attività di sensibilizzazione all'università d'Annunzio

Applicare il messaggio di pace e fratellanza della Pasqua anche a tavola, con l'obiettivo di impedire l'uccisione di migliaia di piccoli agnelli a ridosso delle festività pasquali.

E' l'appello lanciato dagli attivisti di Evo Veg, un gruppo libero che vuole sensibilizzare le coscienze contro l'usanza di portare a tavola l'agnello.

Questo pomeriggio Evo Veg promuoverà attività di volantinaggio nella sede di Pescara della d’Annunzio mentre il 21 marzo sarà all'università di Chieti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasqua senza agnello: Evo Veg vuole sensibilizzare gli studenti

ChietiToday è in caricamento